Risparmio energetico

Richiedi un sopralluogo
risparmio energia apparatamento

OpenRETE si propone di fornire servizi ingegneristico-architettonici evoluti, basati sullo studio approfondito della tecnologia degli impianti, costantemente al passo con le sempre crescenti esigenze di contenimento dei consumi, semplicità manutentiva e risparmio energetico.

Per risparmio energetico si devono intendere tutte le tecniche atte a ridurre il consumo di energia necessaria allo svolgimento delle attività umane. Esse possono essere volte da un lato alla modifica dei processi energetici nell’ottica di ridurne gli sprechi, dall’altro lato possono volgersi alla trasformazione efficiente dell’energia da una forma all’altra.

Generalmente, la quantificazione dell’effettivo risparmio energetico che è possibile ottenere per un’abitazione, prende il suo avvio dalla cosiddetta Diagnosi Energetica che, rilevando lo stato di fatto dei consumi, è in grado di individuare i possibili interventi di efficientamento energetico. In poche parole, la Diagnosi Energetica è lo strumento che consente di individuare le inefficienze e le criticità e di intervenire con le soluzioni a minor costo e a maggior efficacia in termini di riduzione dei consumi energetici, individuando e quantificando le opportunità di risparmio energetico anche sotto il profilo dei costi/benefici. Una volta raccolti i dati necessari mediante sopralluoghi, essi vengono elaborati ed analizzati, individuando gli interventi di riqualificazione energetica necessari all’immobile.

Ad esempio uno dei possibili interventi che la diagnosi energetica potrebbe produrre è quello di prevedere la sostituzione delle lampadine ad incandescenza con lampadine fluorescenti oppure a LED. Così, ad esempio, nel contesto di una ristrutturazione, sarà possibile progettare e realizzare un impianto di illuminazione facendo particolare attenzione al risparmio energetico ed al contenimento dei costi di manutenzione selezionando gli apparecchi illuminanti più idonei.

Analogamente, per il riscaldamento degli immobili e per ottenere un vero risparmio energetico, si può prevedere l’utilizzo di valvole termostatiche e di cronotermostati, impiegando anche caldaie a condensazione, sostituendo gli infissi obsoleti e migliorando l’isolamento termico delle pareti.

Perciò un’accurata progettazione dell’impianto termico e di raffrescamento è imprescindibile per capire come e dove intervenire in modo da assicurare che l’immobile necessiti del minor assorbimento di energia possibile e per garantire il maggiore risparmio energetico.

 

Richiedi un sopralluogo gratuito